sabato 25 maggio 2013

PER LA 5°B

GRAZIE RAGAZZI!
Le insegnanti ringraziano tutti voi per la magnifica festa, ci avete fatto una bella sorpresa!

glitter-graphics.com



Ciao ragazzi, siamo ormai giunti al termine del vostro percorso alla scuola primaria; scrivo  l'ultimo post di questo Blog, ma rimarrà nella rete per Voi, così quando avrete un po' di nostalgia vi sfuggirà un sorriso.
Vi voglio salutare  con un racconto  di Paulo Cohelo

La storia della  matita".

Il bambino guardava la nonna scrivere una lettera. A un certo punto chiese: 
"Stai scrivendo una storia su di noi? E’ per caso una storia su di me?". 
La nonna smise di scrivere, sorrise, e disse al nipote: "In effetti, sto scrivendo di te. Tuttavia, più importante delle parole, è la matita che sto usando. Mi piacerebbe che tu fossi come lei, quando sarai grande".
Il bimbo osservò la matita, incuriosito, e non vide niente di speciale. 
"Ma è identica a tutta le matite che ho visto in vita mia!".
"Tutto dipende dal modo in cui guardi le cose. Ci sono cinque qualità  in essa, che se tu riuscirai a mantenere, faranno di te un uomo in pace col mondo.
Prima qualità : tu puoi fare grandi cose, ma non devi mai dimenticare che esiste una Mano che guida i tuoi passi. Questa mano noi la chiamiamo Dio, e Lui ti dovrà  sempre indirizzare verso la Sua volontà.
Seconda qualità : di quando in quando io devo interrompere ciò  che sto scrivendo  e usare il temperino. Questo fa sì che la matita soffra un poco, ma alla fine essa sarà più  affilata. Pertanto, sappi sopportare un po’ di dolore, perché ciò ti renderà una persona migliore.
Terza qualità : la matita ci permette sempre di usare una gomma per cancellare gli sbagli. Capisci che correggere qualcosa che abbiamo fatto non è necessariamente un male, ma qualcosa di fondamentale per mantenerci sulla retta via.                                                                                 Quarta qualità : ciò  che è davvero importante nella matita non è il legno o la forma esteriore, ma la grafite che è all'interno. Dunque, fai sempre attenzione a quello che succede dentro di te.Infine, la quinta qualità della matita: lascia sempre un segno. Ugualmente, sappi che tutto ciò  che farai nella vita lascerà’ tracce, e cerca di essere conscio di ogni singola azione".

Paolo Coelho





 Dedico questo video a TUTTI gli alunni della mitica 5B.
Con affetto la maestra Maria.

27 commenti:

  1. maestra maria la ringrazio per tutto la tua cara Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, un abbraccio! Anche voi mi mancherete :(

      Elimina
  2. Grazie di tutto quello che mi ha insegnato ,quando andró alle medie mi mancherá moltissimooooooo!
    Ciao ! Dalla tua cara Alice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, anche voi mi mancherete tantissimo. Una abbraccio... mancano solo due giorni alla fine della scuola...

      Elimina
    2. mi manca mooooltissimo lisa :<

      Elimina
  3. cara maestra Maria ,oggi non volevo piangere, ma il saluto ke le ho dato non è un addio,mma un arrivederci.Saluti da parte mia anke lA maestra Rosy .Scommetto che alle medie non troverò persone come voi .
    Un abbraccio alle mie maetre super da Sofia.

    RispondiElimina
  4. maestra lei mi manca già oggi li avevo detto che piangevo infatti e cosi mi manchera maestra maria dalla sua cara lisa

    RispondiElimina
  5. Ciao sono Giada, la ringrazio per tutto quello che ci ha insegnato, dagli articoli all’ analisi logica e grammaticale (si,noi ce l'abbiamo su con l'analisi logica e grammaticale, ma…). Spero che non ci dimenticherà mai e che rimarremo sempre nel suo cuore;con affetto Giada.(quando lei si è messa a piangere anch'io mi sono messa a piangere e anche Simone R.). La saluto con vero affetto Giada.

    RispondiElimina
  6. Ciao ragazzi, un grazie a tutti, VI VOGLIO BENE!
    Un abbraccio forte a tutti!
    Smack!

    RispondiElimina
  7. Ciao maestra maria pensare che il prossimo anno non la vedro mi vien la malinconia!ogni volta che penso a voi mi vien da piangere! Con i suoi insegnamenti con molta felicita ci ha fatto capire le cose in un batter d'occhio. Ora la devo salutare con tutto l'affetto che c'e nel mio cuore!!!t.v.ttttttttttttttttttttttttttttttttttttttttt.b.
    Martina S.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina, anch'io sono dispiaciuta. Ora rilassati e goditi le meritate vacanze. Ti mando un bacione e un abbraccio.
      Ci vediamo alle pagelle.

      Elimina
  8. Buon pomeriggio maestra Maria come sta passando le sue vacanze?
    Spero bene!
    Con affetto Giada!

    RispondiElimina
  9. Buongiorno maestra Maria, sono in ritardo nelle scrivere un pensiero, perchè sono appena rientrato dal mare.
    Grazie per tutto ciò che ho imparato da lei in questi cinque anni di scuola, cercerò di metterlo in pratica nelle medie.
    Le mando un grosso abbraccio Davide

    RispondiElimina
  10. Aiuto maestra !!! La nostra classe si è appena sciolta
    Federica

    RispondiElimina
  11. Buongiorno maestra Maria come stanno andando le vacanze?Le mie stanno andando benissimo apparte che o le stampelle per causa di una distorsione
    presa in uno stage!
    Con affetto Giada.

    RispondiElimina
  12. A Giada, Federica e Davide
    UN ABBRACCIO!
    CIAOOOOOOOOOO

    RispondiElimina
  13. Ciao maestra Maria. La storia della matita mi ha emozionato molto! Ho persino pianto sullo schermo del computer. Ma, c' è da dire che lei mi manca tanto! <3 . Una cosa è sicura, lei ha lasciato un segno nel mio cuore che non si toglierà mai! Mi sono piaciuti quei momenti quando lei spiegava, ma... anche se io non ero ben attenta. Sapevo dirle alcune cose! :-) . Quando mi interrogava, mi guardava negli occhi come per dirmi: "Vania ce la puoi fare!". E io avevo già capito che le ero simpatica! Le voglio tanto bene!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Vania L.

    RispondiElimina
  14. Ciao Vania,ti invio un forte ABBRACCIO e un grosso bacio.
    SMACK!

    RispondiElimina
  15. Cara maestra Maria sono Chiara,come va? La sua famiglia tutto bene? Alcune volte mi mettevo a pensare e mi chiedevo ora alle medie come farò senza le mie insegnanti? Con loro stavo più tranquilla e adesso cosa farò? Veramente cara maestra maria ora il nostro cuoricino come farà? Lei e le altre maestre siete state davvero fantastiche!!!! Vi auguro una vita dolce serena e gioiosa!!!!!!!
    Con affetto Chiara

    RispondiElimina
  16. Ciao Chiara, non ti devi preoccupare, è la novità che fa un po' paura, ma tu vai avanti ad impegnarti come hai sempre fatto e vedrai che la prima media sarà una "passeggiata".
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara maestra maria, ha ragione! Ora che ci penso dopo che lei ogni giorno è stata lì a spiegare l'analisi grammaticale,logica, gli articoli,gli aggettivi e i pronomi il mio cervello mi dice che se faremo quello che abbiamo fatto con lei le cose saranno molto semplici!!!!! Un bacione a lei a tutta la sua cara famiglia!!!!!
      Con affetto chiara

      Elimina
  17. Buongiorno maestra Maria,chiamarla cosi' mi fa ancora effetto,ora che non é più la mia maestra;i giorni trascorsi con lei ,anzi gli anni,sono stati speciali,perché lei mi è stata vicino,e mi ha fatto essere felice,anche nei momenti di tristezza. Io le sono grata per tutto ciò.Mi manca tanto il suo sorriso, quando in classe era davanti alla Lim e spiegava,la sua grinta e il suo entusiasmo nel dire le cose ma soprattutto i suoi insegnamenti per la vita.Ora la saluto con un arrivederci,come se fossimo ancora la maestra Maria e Giorgia,la sua alunna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giorgia, mi potrai sempre chiamare così... io sarò sempre la tua maestra!
      Un abbraccio!!!!

      Elimina
  18. Cara Maestra Maria ora che sono alle medie mi trovo bene ,ma mai come alle elementari... prima o poi mi ci abituerò.(spero)
    Federica

    RispondiElimina
  19. Buona sera maestra Maria,come sta?
    Mi manca così tanto... non a scuola ma nella vita di tutti i giorni:(
    Bhe, a scuola tutto bene, inciso:) come direbbe lei.
    Spero che stia passando dei bei momenti!
    All'inizio ero triste solo pensando al fatto che sarei dovuta andare alle medie,ma ora... non so come dire!
    Sono contenta del passo che ho fatto sulla scala della vita verso le medie;e sono fiera del percorso che sto facendo .
    Ora con malinconia la saluto le mando un bacioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

    p.s.=Spero di non aver fatto errori ortografici ;) XD


    RispondiElimina
  20. ho dimenticato di scrivere il nome:Giorgia

    RispondiElimina
  21. salve maestra che bella la grafica

    RispondiElimina

Il tuo commento sarà pubblicato solo dopo la mia approvazione.
Grazie,
maestra Maria